Percorsi a lume di torcia

Con la luce di una candela – o, in tempi moderni, di una torcia – tutto assume nuove sembianze, il noto diventa inedito, oggetto di un’attenzione e di un interesse assenti fino a un momento prima. Ecco perché, dopo il grande successo degli scorsi anni, tornano i percorsi a lume di torcia.

Museo Stefano Bardini

Alla scoperta dell’incredibile negozio-museo di Stefano Bardini…a lume di torcia. Grandi e piccini saranno coinvolti nella ricerca e nella comprensione di alcune opere grazie a indizi e dettagli che si riveleranno tappa dopo tappa. Itinerari che offrono un nuovo sguardo, carico di avventura, a uno dei luoghi più affascinanti di tutta la città, dove si custodiscono capolavori di ogni genere dell’arte. Importante: ciascun partecipante deve essere munito di propria torcia personale.

  • Dove: Museo Stefano Bardini
  • Per chi: per famiglie con bambini 8-12 anni (h19), per giovani e adulti (h20.30)
  • Quando: 15 dicembre e 5 gennaio h19 e h20.30
  • Durata: 1h15’
  • Costi: gratuito < 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM – €4,50 18-25 anni – €6,00 > 25 anni + €2,00 (residenti Città Metropolitana) – €4,00 (non residenti Città Metropolitana – riduzione 2×1 soci Unicoop
Cappella Brancacci

Sul finire del Quattrocento, quando verso sera i fedeli in Oltrarno si recavano nella chiesa di Santa Maria del Carmine, il senso spirituale si caricava di un’atmosfera silenziosa e raccolta, illuminata solo dal lieve bagliore delle candele. Anche gli affreschi della Cappella Brancacci, ultimata da Filippino Lippi dopo i lavori di Masolino e Masaccio, potevano essere guardati e compresi poco a poco, figura dopo figura, scena dopo scena, quasi come se le storie sacre fossero in corso. E’ questa l’atmosfera che potranno vivere piccoli e grandi entrando nella Chiesa del Carmine in questi due appuntamenti. Importante: ciascun partecipante deve essere munito di propria torcia personale.

  • Dove: Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine
  • Per chi: per famiglie con bambini 8-12 anni (h19), per giovani e adulti (h20.30)
  • Quando: 7 e 28 dicembre h19 e h20.30
  • Durata: 1h15’
  • Costi: gratuito < 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM – €4,50 18-25 anni – €6,00 > 25 anni + €2,00 (residenti Città Metropolitana) – €4,00 (non residenti Città Metropolitana – riduzione 2×1 soci Unicoop
Palazzo Medici Riccardi

E’ difficile immaginare le intensità di luci e di tenebre cui i fiorentini erano usi nel Rinascimento: la sera e la notte  gran parte delle vie era buia e anche le dimore private vivevano della luce di candele, lucerne e lampade. Anche in un palazzo importante come quello della famiglia Medici mantenere la luce nelle scure sere invernali non era semplice e poteva assumere un senso quasi magico e spettacolare, investendo spazi, dipinti e sculture di una nuova vita. I percorsi a lume di torcia saranno l’occasione per attraversare gli stessi ambienti e osservare le stesse opere con uno sguardo assolutamente inedito.

  • Dove: Palazzo Medici Riccardi
  • Per chi: per famiglie con bambini 8-12 anni (h19), per giovani e adulti (h20.30)
  • Quando: 14 dicembre e 4 gennaio h19 e h20.30
  • Durata: 1h15’
  • Costi: gratuito < 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri ICOM, ICOMOS e ICCROM – €6,00 18-25 anni – €10,00 > 25 anni + €2,00 (residenti Città Metropolitana) – €4,00 (non residenti Città Metropolitana) – è incluso l’ingresso alla mostra temporanea Banksy. This is not a photo opportunity

 

A cura di MUS.E
Prenotazione obbligatoria: info@muse.comune.fi.it, Tel. +39 055 2768224 – 055 2768558